domenica 16 settembre 2012

Strudel con pesche cioccolato e amaretti



 Finalmente dopo l'estate e dopo un inizio di settembre in cui sono stata super impegnata sono riuscita a trovare un po’ di tempo per scrivere sul blog una nuova ricetta. L’idea di questo strudel mi è venuta un po’ per caso, un po’ perché adoro le pesche con il cioccolato e gli amaretti, un po’ perché avevo voglia di pasticciare in cucina ma il tempo a disposizione era pochissimo. Devo dire che tranne la cottura lo strudel si prepara davvero in 10 minuti e una volta che assaggerete la prima fetta prenderne una seconda è d’obbligo!!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
450g pesche (circa 3 grosse)
40g amaretti
40g cioccolato fondente
1 cucchiaio di marmellata di pesche
q.b zucchero
q.b succo di limone

Srotolare il rotolo di pasta sfoglia e spalmare un velo sottile di marmellata di pesche. Lavare le pesche, tagliarle a pezzettini e metterle sulla sfoglia al centro, spruzzere con succo di limone e cospargere con un po’ di zucchero. Aggiungere gli amaretti sbriciolati grossolanamente e i cioccolato fondente a pezzetti e arrotolare lo strudel. 
Una volta arrotolato spennellare con un acqua e zucchero, fare dei tagli sulla superficie per evitare che si gonfi in cottura e spolverare con un po’ di zucchero di canna. 

Cuocere nel forno preriscaldato a 200°C per 45 minuti, sarà cotto quando avrà un bel colore dorato.

Secondo me è buonissimo freddo con una spolverata di zucchero a velo ma potete anche servirlo tiepido accompagnato con una pallina di gelato alla vaniglia.

2 commenti:

  1. <3 che buono che dev'essere!!!! :-*

    RispondiElimina
  2. E cos'è sta meraviglia?Complimenti!!!
    Monica

    RispondiElimina